COSA DESIDERANO I GIOVANI CUNEESI

maggio 1, 2012


Vi siete mai chiesti cosa vorrebbero i giovani e giovanissimi cuneesi?
Abbiamo fatto un esperimento e abbiamo chiesto loro di fare proposte concrete per migliorare la loro-nostra città.
Le idee qui elencate provengono direttamente da loro e non sono state filtrate. Possono apparire anche fantasiose ma certo smontano il luogo comune secondo cui i ragazzi  d’oggi non sono interessati alla politica ma, anzi, sottolineano come abbiano idee costruttive per la nostra Cuneo
1.   Istituire un Salone del Libro come quello che si tiene a Torino
2.   Dare più illuminazione alle traverse della città
3.   Prevedere più fiere
4.   Creare più parchi, abbelliti con ponticelli di legno e laghetti
5.   Pensare a più attività per i giovani (concorsi, concerti..)
6.   Prestare più attenzione alla pulizia pensando anche a spazi pensati per i bisogni dei cani
7.   Realizzare piste per allenarsi con i pattini rollerblades
8.   Potenziare i Free bus
9.   Far sì che il Viale degli Angeli sia sempre pedonale
10.   Sarebbe bello avere una discoteca nella zona dell’Ipercoop (anche solo d’estate)
11.   Organizzare serate in P.zza d’Armi (musica soprattutto d’estate
12.   Realizzare una pista di pattinaggio sul ghiaccio (coperta)
13.   Pensare a un cinema, come Cinelandia, a Cuneo 
14.   Saremmo più sicuri se ci fosse più presenza di vigili la sera

Ti potrebbe anche piacere

  • Anonimo maggio 1, 2012 at 10:03 am

    15. Gigi Garelli sindaco

  • Anonimo maggio 1, 2012 at 10:43 am

    sorry, ma i punti erano solo 14… e poi… ai ragazzi abbiamo chiesto di fare proposte CONCRETE ;=) Fede

  • Anonimo maggio 1, 2012 at 10:45 am

    Beh…mi sembra un po' presuntuoso come commento: x fortuna pero' le scelte sono ancora fatte dagli elettori, anche quelli giovani, con una croce sulla scheda. Per cui lunedì si saprà chi scelgono i giovani…e anche i meno giovani!

  • Anonimo maggio 1, 2012 at 11:20 am

    Le uniche proposte rivolte direttamente ai giovani sono la 5 (vaga), la 7, la 10 (legata logicamente ad un investimento privato), la 11 (al momento irrealizzabile), la 13 (che dimentica la presenza della multisala fiamma, già dello stesso proprietario di Cinelandia)…va bene che è stato scritto da dei ragazzi/ragazzini, ma un po'di chiarezza, concretezza e confronto con le vere ipotesi programmatiche sarebbero d'obbligo.

  • giulia maggio 1, 2012 at 11:50 am

    Ma siete sicuri di aver intervistato i giovani cuneesi? A Cuneo le idee costruttive dei giovani esistono già e sono frutto di pensieri e progetti condivisi, non di risposte "fantasiose". Più che guardare avanti, guardatevi attorno! Giulia

  • Anonimo maggio 1, 2012 at 2:31 pm

    I GIOVANI NON CHIEDONO QUESTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Un GIOVANE Cuneese!!

  • Anonimo maggio 1, 2012 at 3:24 pm

    Sta lista fa schifo! 😀

  • Anonimo maggio 1, 2012 at 8:20 pm

    viva la Fiamma!

  • Anonimo maggio 1, 2012 at 9:05 pm

    si può sapere quando, dove e in che modalità l'avete chiesto ai giovani? perchè vorrei proprio sapere chi può aver scritto queste scemenze… ci mancava solo più che si dicesse che i giovani vogliono più fiere de marrone e più mercati europei ed eravamo a posto… i giovani chiedono confronto e co progettazione non la lista della spesa

  • Anonimo maggio 1, 2012 at 11:27 pm

    Si evince dalle risposte che mi precedono che è sempre molto più semplice e meno faticoso criticare e basta , piuttosto che proporre.

  • Andrea maggio 2, 2012 at 8:08 am

    Sembrano richieste dei giovani, si', ma sotto i 10 anni…

  • Anonimo maggio 2, 2012 at 10:30 am

    "Creare più parchi, abbelliti con ponticelli di legno e laghetti"?? magari anche con la statua della fata turchina!!

  • Anonimo maggio 2, 2012 at 3:14 pm

    le critiche sono dovute al fatto che le proposte ci sono ma purtroppo ormai da tempo restano inascoltate…informati prima di scrivere giudizi qualunquisti!

  • Anonimo maggio 2, 2012 at 3:32 pm

    ma per stilare questi 14 punti avete intervisto il bambino nella foto qui a fianco?!

  • Anonimo maggio 3, 2012 at 7:06 am

    E' bellissima invece questa indagine!!! I pensieri di questi giovani e giovanissimi sono sinceri e limpidi e meritano, per la purezza d'animo e la genuina positività che esprimono, di essere ascoltati e non derisi!!! E' davvero bello che qualcuno abbia dato loro voce!!! Axe.

  • Anonimo maggio 3, 2012 at 11:17 pm

    e ci credi pure a quello che dici?

  • Federico maggio 5, 2012 at 9:05 am

    3. Prevedere più fiere
    Si vede da 30km che sta roba l'ha scritta un nonno di 50 anni
    4. Creare più parchi, abbelliti con ponticelli di legno e laghetti
    Qui cade un pesante vaffan… Con la disoccupazione giovanile che c'è in Italia per tirare fuori un puttanata di tale lignaggio avete parlato con dei minorati mentali o con dei "giovani" di 13 anni
    5. Pensare a più attività per i giovani (concorsi, concerti..)
    Mi raccomando, più generici!
    6. Prestare più attenzione alla pulizia pensando anche a spazi pensati per i bisogni dei cani
    I CANI?!?!?!? I CANI?!?!?!?!
    7. Realizzare piste per allenarsi con i pattini rollerblades
    I PATTINI ROLLERBLADES?!?!?! I PATTINI ROLLERBLADES?!?!?!?!
    10. Sarebbe bello avere una discoteca nella zona dell’Ipercoop (anche solo d’estate)
    Ovviamente la cosa sarà gestita da un'associazione senza scopo di lucro giovanile vero? Non da un imprenditore!
    12. Realizzare una pista di pattinaggio sul ghiaccio (coperta)
    Questa fa il paio con la 7…
    13. Pensare a un cinema, come Cinelandia, a Cuneo
    Ma chi ha steso sta lista, ci vive a Cuneo?

  • Anonimo maggio 5, 2012 at 10:45 am

    ridicolo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Anonimo maggio 5, 2012 at 11:40 am

    Una persona che leggesse bene questi 14 punti si accorgerebbe che questi sembrano avvalorare la tesi secondo cui i giovani sarebbero ingenui e superficiali. In realtà questa tesi è falsa! Queste sono solo risposte superficiali dietro le quali non c'è alcuna riflessione seria sulla situazione delle necessità dei giovani cuneesi. La vera "genuina positività" di cui lei parla non è espressa da risposte affrettate ma da riflessioni portate avanti nel tempo. E tutto ciò è dimostrato anche dal fatto che anche Borgna e staff si siano vergognati di queste 14 risposte e abbiano cercato di dare una, seppur ovvia epovera di idee nuove ed originali, più lunga argomentazione nel successivo post.

  • Anonimo maggio 6, 2012 at 12:43 am

    Sono a Paschera. Ad una festa di giovani. Non di Cuneo, i almeno non solo. Eppure non vedo tutta sto impegno, tutta sta proiezione al futuro, tutti sti fantastici ideali. Per favore, diciamoci la verità: purtroppo e per fortuna il mondo dei giovani è variegato, incoerente e particolare. Per ogni novello Che Guevara esiste un alterego a cui non importa nulla della politica ma gli interessa quello che sta facendo in questio momento. Non gli importa del domani ma solo del prox sabato sera. Basta stereotipie ipocrisie. Questa è la realtà. E ne Borgna, ne Garelli ne altri potranno mai, per fortuna, cambiare le cose. Statevene buoni!!!!

  • anna maggio 7, 2012 at 6:41 pm

    Di ragazzo visto che sei così in gamba perchè non ti dai da fare per gli altri e per te stesso , dal momento che solo tu hai il SAPERE e solo tu puoi criticare e direi anche insultare chi non la pensa come te!
    Insultare e criticare nel modo becero che hai fatto è veramente molto semplice, prova ad impegnarti in qualcosa di costruttivo, almeno dimostri la tua buona volontà ed intelligenza.

  • Nicola C. maggio 9, 2012 at 12:38 pm

    Credo che cercare di stilare una lista di cosa vorrebbero i giovani e i giovanissimi sia impossibile perché, esattamente come per i meno giovani, ogni individuo fa storia a sé. Io, che mi inserisco nel novero dei giovani, devo ammettere di aver avuto qualche dubbio sulla veridicità della lista soprattutto al punto 14. Davvero a dei giovani viene in mente il problema della sicurezza? Mi pare estremamente improbabile. A parte questo (e dunque affermazione valida qualunque sia la provenienza della lista), ben vengano alcuni punti toccati, in particolare l'interesse per gli eventi culturali dimostrato.

  • Anonimo maggio 9, 2012 at 6:24 pm

    credo che il giovane che le ha risposto parli proprio perchè vive la città e cerca di costruirla su misura.
    piuttosto lei ragioni un attimo sulle risposte date nei 14 punri e cerchi di capire che un giovane non parlebbe mai così: come minimo le frasi riportate sono state tradotte da adulti molto lobtani dai giovani

  • Anonimo maggio 9, 2012 at 9:51 pm

    sei il mio idolo/a !!!

  • Anonimo maggio 10, 2012 at 4:13 pm

    Bisognerebbe cancellare tutti i post scritti da "anonimo".
    Scrivete nome e cognome se volete lamentarvi.
    E scrivete nome e cognome se rispondete.

    Ah, cancellate anche il mio commento.

    anonimo

  • Anonimo maggio 10, 2012 at 9:10 pm

    Ho sorriso per la candida innocenza di queste proposte, praticamente tutte irrealizzabili. Forse ci può stare Viale Angeli sempre pedonale, cosa che renderebbe felcissimi i residenti, ma un po' meno le mamme coi SUV che devono andare a prendere i figli alla nota scuola elementare e che fino a poco tempo fa parcheggiavano addirittura tra un albero e l'altro. Ecco, credo che l'educazione all'ecologia, a Cuneo, dovrebbe essere estesa davvero a TUTTI, sennò è inutile buttare via i soldi con i free bus se poi abbiamo quaranta macchine rombanti attorno alle scuole. Pedonalizzare tutto il centro? Provateci, se volete avere tutte le ire dei commercianti. Eppure altrove ci riescono. Perchè? Su questo mi piacerebbe avere una risposta. La ZTL di Via Roma è inadeguata. Poi sarò ridicolo io, stavolta, ma non capisco perchè ogni anno sotto carnevale le giostre debbano DETURPARE un salotto come P.zza Galimberti quando c'è L'EX foro boario appena dietro, o l'area accanto a Piazza D'Armi dove si collocano le giostre in altri periodi dell'anno. Fiere? E con quali soldi, visto che l'anno scorso il mercato Europeo è saltato e quest'anno è rimpiazzato da un molto più blando De Gustibus? E poi ha senso riempirci di fiere? Per attirare gente che intasa la città per non comprare NIENTE perchè i soldi non ci sono? Non ha molto senso nemmeno per chi le organizza. Teniamoci quelle che ci sono e lavoriamoci su. La GFE è una palla che si ripete uguale da vent'anni. CAMBIAMOLA una buona volta.
    Cinema… C'è il Fiamma, nuovo di zecca con tre sale e non ci va nessuno. Poi c'è il Monviso, il Lanteri….hanno belle programmazioni. Poi se volete vedere "Vacanze a Miami"…andate pure a Cinelandia, va benissimo così. Discoteche? Chiudono TUTTE le discoteche….ed i motivi li sappiamo tutti.
    Su tutto il resto rispondo sempre con la solita domanda: sì, ma con quali soldi? Miglioriamo le cose serie ed importanti come i servizi e la sanità, prima di trasformarci in un paradiso terrestre pieno di ponticelli e laghetti. E soprattutto, cari cuneesi, scendiamo sulla terra. Perchè questa che abbiamo sempre chiamato un'isola felice non lo è più per tutti. E lo sarà per sempre meno.

    Giampi Giacobbe

  • Anonimo maggio 11, 2012 at 7:30 pm

    Per fortuna esiste ancora qualcuno che crede nell'impegno e in un cambiamento vero, altrimenti daremmo tutti risposte qualunquiste come la tua!

  • Anonimo maggio 14, 2012 at 10:51 pm

    beh uniamo il 7 e l'11 sotto una voce sola e al 14 mettiamo Garelli sindaco.. può andare?

  • Anonimo maggio 15, 2012 at 1:57 pm

    più vigili la sera? facciamo un regime di polizia in centro… cazzoni

  • franz maggio 22, 2012 at 2:43 pm

    magari si facesse uno skatepark con i fiocchi come in tutte le citta serie

  • Anonimo maggio 22, 2012 at 3:36 pm

    Voglio piangere. Che burattino… Ma seriamente qualcuno crede in lui? O meglio, in chi gli sta dietro. Benvenuto Valmaggia, nuovo sindaco di Cuneo.

  • Anonimo maggio 22, 2012 at 4:22 pm

    Spero sia uno scherzo

  • Anonimo maggio 22, 2012 at 5:37 pm

    Personalmente ritengo che non ci sia il caso di sputare sentenze cattive al primo giorno di ''Governo'' del nuovo sindaco solo perchè si preferiva un altro candidato.
    Si, molti punti sono decisamente lontani dal volere dei giovani di Cuneo e consiglio a Borgna di provvedere a fare un sondaggio VERO tra gli under 30.

    Per il resto… Ragazzi datevi una calmata! State diventando un po' patetici!

    UNA GIOVANE CUNEESE STUFA DEI COMMENTI CATTIVI CHE NON PORTANO A NULLA. Piuttosto, fate delle proposte C O S T R U T T I V E e non parlate solo perchè non sapete cosa fare.

  • Anonimo maggio 22, 2012 at 6:07 pm

    NO

  • Anonimo maggio 22, 2012 at 6:09 pm

    Ah, e tu i soldi comunali li useresti per uno skate park (Che oltretutto c'è già???)?!
    Che proposta seria e innovativa devo dire! Innovativo quasi quanto il Cinema a Cuneo!

  • Anonimo maggio 22, 2012 at 6:10 pm

    Ottima risposta!

  • Anonimo maggio 22, 2012 at 7:05 pm

    i "commenti cattivi" sono commenti ironici!! Le proposte costruttive invece sono già state avanzate da tempo..INFORMATI!!