UN POST DI FINE QUALCOSA E DI INIZIO QUALCOS’ALTRO

marzo 31, 2010
Vorrei, parafrasando Pozzetto, scrivere qualcosa di intelligente…. vorrei, però, per scrivere e per pensare serve tempo. Da due giorni vivo attaccato al telefono, sto parlando con decine, decine e decine di persone che chiedono, si informano, incrociano le dita, si complimentano e sperano.
Ecco: SPERANO.
Mentre ririspondo al telefono e rimando il pensiero intelligente al prossimo post… ne anticipo il tema: LA SPERANZA.
Per ora, se no mi cade la chiamata….  GRAZIE GRAZIE GRAZIE A TUTTI VOI! CHE DI SPERANZA NELLE PERSONE ME NE AVETE DATA TANTA!

Ti potrebbe anche piacere